Gmail, la possibilità di allegare i soldi sbarca in Europa!

gmail-soldi

Tra le principali caselle di posta elettronica Gmail è sicuramente una delle più utilizzate. Le funzionalità messe a disposizione da Google sono tante e l’azienda cerca costantemente di migliorare l’esperienza d’uso offerta agli utenti che scelgono la posta elettronica di Mountain View.

Forse non tutti sanno che, da maggio 2013, gli americani hanno la possibilità non solo di allegare un semplice file o contenuto caricato su drive, ma anche del denaro. Sfruttando Google Wallet, il “portafoglio digitale” dell’azienda, è semplice includere del denaro elettronico come se fosse un semplice documento.

Quest’opzione era disponibile solo ed esclusivamente per gli utenti americani maggiorenni, ma finalmente la possibilità di inviare denaro tramite Google sbarca anche in Europa. Gli inglesi sono i primi, e per ora anche gli unici, a veder spuntare la nuova icona nella loro barra degli strumenti! Oltre al bottone per modificare la formattazione del testo, includere un’immagine e allegare un file arriva anche il simbolo del dollaro per inviare del denaro ad altri utenti, anche a quelli che hanno un indirizzo di posta elettronica diverso da Gmail.

gmail-soldi-2

Dopo aver selezionato l’icona del dollaro, comparirà una piccola finestra di Google Wallet che permetterà all’utente di inserire una precisa cifra da girare al destinatario dell’email. La cifra massima che potrà essere trasferita tramite Gmail è 5 mila sterline, di 10 mila in cinque giorni. Al momento, solo gli inglesi e gli americani possono sfruttare l’invio di denaro tramite Gmail, ma la funzione essendo sbarcata in Europa potrebbe aprirsi anche alle altre nazioni, Italia compresa.

Con questa nuova funzionalità sicuramente Google Wallet inizierà realmente a dare filo da torcere ai competitor, come ad esempio PayPal.

Via

Gmail, la possibilità di allegare i soldi sbarca in Europa!, pubblicato su Geekissimo il 31/01/2015


© Desiree Catani per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Gmail, Google, Internet.

Post tags: , , ,

L’articolo Gmail, la possibilità di allegare i soldi sbarca in Europa! sembra essere il primo su Geekissimo.

Wallpaper Geek: speciale #Earthp0rn

Oggi vogliamo proporvi un appuntamento speciale della nostra rubrica dei wallpaper dedicato interamente ad #Earthp0rn, una delle sezioni più popolari di Reddit.

Unici protagonisti della scena, qualora ci fosse bisogno di sottolinearlo, sono i paesaggi naturali. Qui sotto ce ne sono alcuni fra i più suggestivi ma non dimenticate di fare un salto su Reddit per scoprirne tanti, tantissimi, altri con scorci provenienti da ogni angolo del globo.

9lDdLYR

2048-1

2048-2

2048-3

2048

8863477399_35a35c0c16_o

AUhVcQZ

BMHFsoP

giXAVS9

jAFxKzv

JbiBTPL

JlNWTPP

KiJ92lN

mAJR61Q

Mobius Arch, CA at night with bonus Mt. Whitney!  - Imgur

N2G1T3k

NwxV3Gf

Wallpaper Geek: speciale #Earthp0rn, pubblicato su Geekissimo il 31/01/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sfondi.

Post tags: ,

L’articolo Wallpaper Geek: speciale #Earthp0rn sembra essere il primo su Geekissimo.

Meizu e Qualcomm, nasce una nuova collaborazione!

Meizu e Qualcomm iniziano la collaborazione in campo smartphone con una nuova versione di M1 Note!

Nel corso dell’evento lancio tenutosi appena due giorni fa a Pechino, Meizu ha annunciato alcune novità che riguardano il mercato cinese, e che potrebbero riguardare anche il futuro dell’azienda e dei suoi prodotti.

La compagnia di Mr. Wong ha annunciato infatti una nuova versione del Meizu M1 Note, destinata al solo mercato cinese, che monterà il processore Qualcomm Snapdragon 615 al posto del MediaTek MT6752.

Meizu e Qualcomm

Si tratta della prima collaborazione tra Meizu ed il gigante statunitense dei SoC per dispositivi mobili, che potrebbe rappresentare un primo passo verso una collaborazione più intensa. Fin ad oggi Meizu aveva infatti utilizzato SoC realizzati esclusivamente da Samsung o MediaTek, dunque l’impiego dello Snapdragon 615 rappresenta una vera novità.

Questa versione di M1 note è riservata al mercato cinese, e garantisce il supporto alle reti dell’operatore China Telecom, risultando non compatibile con le reti nostrane.

[Fonte]

The post Meizu e Qualcomm, nasce una nuova collaborazione! appeared first on Meizu Blog Italia.

Aggiornamento per Meizu MX3 ed MX2, disponibile la Flyme 4.1.5 (test)

Il team di sviluppo di Meizu ha rilasciato un nuovo aggiornamento per Meizu MX2 e Meizu MX3, che introduce la Flyme 4.1.5A.

L’aggiornamento in questione non è stato inserito nella lista degli aggiornamenti stabili. Si tratta dunque di un firmware in fase di test, disponibile al download per tutti gli utenti che vogliono provare l’ultima versione del firmware globale. Trattandosi di una versione di test, è possibile che siano presenti alcuni bug.

Consigliamo di installare l’aggiornamento solo agli utenti più esperti. L’ultima versione del firmware stabile per MX2 ed MX3 è disponibile a questo indirizzo.

Il firmware è installabile su tutti i Meizu MX2 e Meizu MX3, ma non offre i servizi Google pre-installati (installabili comunque manualmente in modo semplice).

Avvertenze

In fase di aggiornamento è necessario accertarsi di avere un buon livello di autonomia residua della batteria, almeno superiore al 20%. Invitiamo gli utenti a non installare firmware non ufficiali, o reperiti da fonti non ufficiali.

Selezionare l’opzione “Clear Data” porterà inoltre alla cancellazione di tutti i dati personali, compresi i contatti e le e-mail. Lo spazio interno dedicato a foto, video ecc. rimarrà invece inalterato.

Scaricare l’aggiornamento con lo smartphone connesso alla rete 3G/4G potrebbe risultare in costi aggiuntivi, dunque consigliamo l’uso della connettività WiFi.

Prima di effettuare un aggiornamento è consigliabile effettuare un backup dei propri dati. Per evitare di arrecare danni al dispositivo, non spegnerlo o riavviarlo in fase di aggiornamento.

Gli utenti che hanno attualmente installata la Flyme 3.x (o 2.x) dovranno assicurarsi di selezionare l’opzione “clear data” e di eliminare anche i dati salvati in memoria, dunque consigliamo caldamente di salvare prima i dati importanti sul PC o altre periferiche.

Aggiornando il Meizu MX2 o il Meizu MX3 alla Flyme 4 non sarà inoltre possibile tornare alla Flyme 2 o alla Flyme 3.

Download dell’aggiornamento

Meizu MX2

Meizu MX3

The post Aggiornamento per Meizu MX3 ed MX2, disponibile la Flyme 4.1.5 (test) appeared first on Meizu Blog Italia.

Aggiornamento per Meizu MX4 Pro, disponibile la Flyme 4.1.1.3I

Il team di sviluppo Meizu ha aggiornato il firmware internazionale del Meizu MX4 Pro, introducendo la Flyme 4.1.1.3I.

Il nuovo aggiornamento è inserito nella lista degli aggiornamenti stabili, ed è dunque consigliato a tutti gli utenti. L’aggiornamento verrà rilasciato via OTA, ma è possibile installarlo manualmente tramite il file scaricabile dal link in fondo alla pagina.

Consigliamo a tutti gli utenti di installare questo aggiornamento, che introduce diversi miglioramenti al comparto fotografico dello smartphone.

Principali cambiamenti introdotti dall’aggiornamento

Importanti miglioramenti alla fotocamera:
1. Migliorata la luminosità della fotocamera in determinate circostanze;
2. Ottimizzata la qualità fotografica negli scatti notturni;
3. Ottimizzata la qualità dell’immagine in modalità Panorama;
4. Otimizzato il bilanciamento automatico del bianco;

Avvertenze

In fase di aggiornamento è necessario accertarsi di avere un buon livello di autonomia residua della batteria, almeno superiore al 20%. Invitiamo gli utenti a non installare firmware non ufficiali, o reperiti da fonti non ufficiali.

Selezionare l’opzione “Clear Data” porterà inoltre alla cancellazione di tutti i dati personali, compresi i contatti e le e-mail. Lo spazio interno dedicato a foto, video ecc. rimarrà invece inalterato.

Scaricare l’aggiornamento con lo smartphone connesso alla rete 3G/4G potrebbe risultare in costi aggiuntivi, dunque consigliamo l’uso della connettività WiFi.

Prima di effettuare un aggiornamento è consigliabile effettuare un backup dei propri dati. Per evitare di arrecare danni al dispositivo, non spegnerlo o riavviarlo in fase di aggiornamento.

Download dell’aggiornamento

Attraverso il link presente qui sotto è possibile scaricare il file “update.zip” necessario per l’installazione manuale dell’aggiornamento.

The post Aggiornamento per Meizu MX4 Pro, disponibile la Flyme 4.1.1.3I appeared first on Meizu Blog Italia.

FabariaGest software gestionale open source per Linux, Windows e Mac

Vi presentiamo FabariaGest, software gestionale open per piccole aziende ed attività commerciali per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac.

Sono molte le aziende che hanno deciso di passare a Linux come sistema operativo per la propria infrastruttura, soluzione che oltre a ridurre i costi fornisce anche una maggiore sicurezza e stabilità. Da notare inoltre che per il sistema operativo libero sono disponibili anche ottimi software gestionali come ad esempio Invoicex, PromoGest, MiGe ecc oltre al nuovo FabariaGest. FabariaGest è un progetto open source, sviluppato da CodeLinSoft (famosa anche per lo sviluppo di Codice Fiscale) che punta ad offrire un semplice ed intuitivo software gestionale multi-piattaforma per piccole aziende ed attività commerciali.

Continua a leggere…

Mozilla: Firefox 36 renderà incompatibili alcuni add-on

Mozilla ha recentemente indicato che con Firefox 36 alcuni add-on saranno incompatibili.

Mozilla Firefox
Firefox è stato uno dei primi browser a fornire all'utente la possibilità di poter integrare nuove funzionalità e personalizzazioni varie grazie ad add-on dedicate. Gli add-on sono quindi una parte fondamentale di Firefox, browser che con la futura versione stabile numero 36 porterà diverse migliorie e una maggiore sicurezza, portando però alcuni problemi legati proprio alla compatibilità delle varie estensioni di terze parti. Mozilla ha già avvertito l'intera community del browser open source, segnalando come in Firefox 36 alcuni add-on potrebbero diventare incompatibili consigliando quindi gli sviluppatori di apportare immediatamente le varie modifiche richieste per il corretto supporto per la futura versione stabile.

Continua a leggere…

Libreboot X200 il notebook certificato dalla Free Software Foundation

La Free Software Foundation ha annunciato la certificazione riguardante il notebook Libreboot X200.

Libreboot X200
Dopo IBM ThinkPad X60 l'azienda inglese The Gluglug ha presentato il nuovo Libreboot X200, personal computer portatile che vanta della certificazione della Free Software Foundation garantendo driver, bios e sistema operativo completamente open source.
Libreboot X200 è una versione modificata di Lenovo ThinkPad X200, notebook robusto grazie a materiali di alta qualità, cerniere rinforzate, tastiera AccuType ( in grado di resistere a polvere e acqua), il famoso dispositivo di puntamento trackpoint ecc.
Con Gluglug Libreboot X200 avremo un notebook con hardware non recente che comunque ci garantisce il completo supporto per le principali distribuzioni Linux (possiamo rimuovere Trisquel ed installare ad esempio Ubuntu, Debian, Fedora ecc).

Continua a leggere…

Microsoft investe in Android?

Dalle parole ai fatti: il primo brand interessato a sfruttare le competenze e le conoscenze di Cyanogen potrebbe essere niente di meno che Microsoft. L'azienda di Redmond ha il suo sistema operativo, Windows Phone, in competizione con Android: ma il successo dell'OS mobile di Google impone massima considerazione per i milioni di utenti affezionati che scelgono gli smartphone con esso equipaggati, e dopo aver portato loro Office Microsoft potrebbe fare anche altro. CyanogenMod Solo pochi giorni fa il CEO di Cyanogen aveva spiegato che l'intenzione della sua azienda era "liberare" Android da Google, consentendo a chiunque di integrare i propri servizi più profondamente all'interno del sistema operativo e garantire la pluralità di scelta. Microsoft potrebbe essere interessata proprio questo: una versione di Cyanogen in cui Bing, OneDrive, Office e tutto il resto dell'ecosistema di casa ricevano un trattamento di favore.

Categorie: Microsoft, Android



Office di Microsoft è ovunque

Il nuovo corso di Microsoft non è fatto (solo) di Windows Phone: per questo l'azienda è impegnata a portare le sue applicazioni, storiche galline dalle uova d'oro, su tutte le piattaforme di maggior successo commerciale. A cominciare dalla concorrenza, iOS e Android in testa. Microsoft Office Android Nella giornata di ieri sono state rilasciate le versioni definitive di Word, Excel e Powerpoint per Android: fino a questo punto era possibile provarle in anteprima iscrivendosi a un programma apposito, mentre da oggi sono disponibili direttamente sul Play Store.

Categorie: Microsoft, Android



Meizu presente a bordo campo in Coppa Italia!

Come annunciato in un articolo di ieri, Meizu è scesa in campo nella partita di Coppa Italia Parma-Juventus!

Nel corso della semi-finale di Coppa Italia giocata ieri, 28 Gennaio, tra Parma e Juventus, i nomi di Meizu e Meizu.it sono infatti apparsi ripetutamente a bordo campo, ospitati dai cartelloni pubblicitari luminosi della struttura sportiva!

Di seguito riportiamo alcune immagini tratte dalla diretta televisiva RAI dell’evento, che ritraggono le scritte “Meizu”, “Meizu.it” e “smartphone”.

Coppa Italia

Coppa Italia

Coppa Italia

Ringraziandovi come sempre per l’affetto dimostrato, lo staff di Meizu Italia vi da appuntamento ai prossimi eventi sportivi!

The post Meizu presente a bordo campo in Coppa Italia! appeared first on Meizu Blog Italia.

Meizu M1, primo unboxing fotografico!

Ecco il primo unboxing del nuovo Meizu M1, l’ultimo smartphone presentato dall’azienda!

Meizu M1

Il nuovo smartphone della linea Meizu No Blue, o Blue Charm Note, si affianca al Meizu M1 Note nella fascia di mercato degli smartphone dal prezzo contenuto.

Tra le specifiche tecniche del dispositivo spiccano il processore a 64-bit, il display HD+, la fotocamera da 13 mega-pixel e la connettività LTE. Meizu M1 è inoltre dotato di una buona fotocamera frontale da 5 mega-pixel con apertura F2.0, di una capiente batteria da 2610mAh e di memoria espandibile fino ad ulteriori 128GB.

Le dimensioni dello smartphone sono di 140.2 x 72.1 x 8.9 millimetri, mentre il peso è di appena 129 grammi.

Le immagini presenti nella galleria sottostante mostrano la confezione (cinese) del dispositivo, il design ed il posizionamento dei tasti fisici.

Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1
Meizu M1

[Fonte]

The post Meizu M1, primo unboxing fotografico! appeared first on Meizu Blog Italia.

Dell conferma XPS 13 Developer Edition 2015

Dell ha confermato l'arrivo nel mercato del nuovo notebook XPS 13 Developer Edition con preinstallato Ubuntu 14.04 Trusty LTS.

Dell XPS 13 Developer Edition
Dalla collaborazione tra Canonical e l'azienda produttrice statunitense Dell è nata la versione Developer Edition del famoso notebook XPS.
Dell XPS Developer Edition è un notebook di fascia alta nato principalmente per gli sviluppatori, tra le principali caratteristiche troviamo Ubuntu preinstallato, con driver e ottimizzazioni varie oltre ad includere vari tool e strumenti cloud.
Da Dell Italia arriva la conferma dell'imminente rilascio del nuovo XPS 13 Developer Edition, versione basata su nuovi processori Intel con architettura Broadwell-U.

Continua a leggere…

LibreOffice 4.4 Rilasciato

The Document Foundation ha annunciato il rilascio della versione stabile di LibreOffice 4.4 per Linux, Windows e Mac

Con alcuni giorni di anticipo, The Document Foundation ha ufficialmente annunciato il rilascio di LibreOffice 4.4 nuovo aggiornamento della famosa suite per l'ufficio open inclusa di default nelle principali distribuzioni Linux. LibreOffice 4.4 porta con se importanti novità a partire da alcune ottimizzazioni che rendono la suite per l'ufficio open più veloce e reattiva, gli sviluppatori hanno migliorato anche l'importazione di presentazioni di Microsoft Publisher e diagrammi e grafici creati con Microsoft Visio. Migliora inoltre l'importazione di documenti creati con AbiWord e fogli di calcolo di Microsoft Works e file da Adobe Pagemaker, MacDraw, MacDraw II e RagTime for Mac.

Continua a leggere…

SUSE presenta Linux Enterprise Live Patching

SUSE ha ufficialmente presentato il nuovo Linux Enterprise Live Patching, funzionalità che consente di poter installare patch nel Kernel senza doverlo riavviare.

SUSE Linux
Per garantire una maggiore sicurezza in server e distribuzioni Linux, gli sviluppatori rilasciano costanti aggiornamenti, alcuni dei quali (come ad esempio il Kernel) possono anche richiedere il riavvio del sistema. Riavviare il sistema operativo ad esempio in server, datacenter ecc può portare non pochi problemi alle aziende, ma per fortuna da SUSE arriva una soluzione a tutto questo grazie a Linux Enterprise Live Patching.
SUSE Linux Enterprise Live Patching è una soluzione, basata sul kGraft, che consente di poter installare / includere nuove patch di sicurezza ecc nel Kernel Linux senza dover riavviare il sistema operativo.

Continua a leggere…

Utilizzare WhatsApp Web in Mozilla Firefox

In questa semplice guida vedremo come utilizzare WhatsApp Web in Mozilla Firefox in Linux, Windows e Mac.

WhatsApp Web in Mozilla Firefox
Da pochi giorni è disponibile WhatsApp Web, nuovo ed attesissimo servizio che ci consente di poter chattare con i nostri amici direttamente da pc. Per utilizzare WhatsApp Web non serve nessun client o plugin di terze parti dedicato, basta semplicemente utilizzare il nostro browser e mantenere una connessione internet attiva nel nostro device mobile. Attualmente WhatsApp Web è disponibile solo per Google Chrome / Chromium, possiamo comunque utilizzare comunque questo servizio anche in Firefox semplicemente cambiando l'user agent del browser di Mozilla.

Continua a leggere…

C’è un nuovo Moto E in arrivo?

Che ci sia un Motorola Moto E versione 2015 in lavorazione lo possiamo dare per scontato: la decisione dell'azienda USA ora acquisita da Lenovo di razionalizzare la propria offerta, puntando su prodotti dall'eccellente rapporto prezzo/prestazioni ha precorso i tempi, e garantito una buona crescita alle vendite e alla popolarità del marchio. Ora trapelano le prime immagini di quello che, molto probabilmente, sarà lo smartphone economico che Motorola presenterà nelle prossime settimane. Moto E 2015 Le immagini in questione mostrano frontale e posteriore dello smartphone: il design differisce in modo significativo dal Moto G 2014, mancando la seconda griglia frontale per lo speaker stereo, e mancando allo stesso modo il flash posteriore per la fotocamera. Siamo quindi in presenza di un prodotto più economico del Moto G, e non rimane che concludere che si tratti del Moto E.

Categorie: Motorola, Rumors



Twitter ora è un po’ più Whatsapp

La trasformazione è in atto: Twitter sta diventando qualcosa di più di un mero elenco di brucianti dichiarazioni in 140 caratteri, viaggiando spedito verso una piattaforma multimediale di comunicazione a tutto tondo. Lo strumento si evolve per seguire l'evoluzione dei suoi utenti e della Rete: per questo ci sono video e messaggi di gruppo tra i nuovi servizi a disposizione. Prima di tutto i video: ora i client del servizio gradualmente inizieranno a offrire agli utenti la possibilità di registrare brevi video da 30 secondi da sommare ai soliti 140 caratteri.

Categoria: Software



Manjaro disponibile la versione con KDE Plasma 5

Dalla community di Manjaro Linux arriva la nuova ISO (in fase di sviluppo) con KDE Plasma 5 di default.

Manjaro KDE 5 0.9.0. PRE1
La community di Manjaro sta "sfornando" quasi quotidianamente molti nuovi progetti e distribuzioni dedicate che si differenziano dalle versioni ufficiali dall'ambiente desktop e applicazioni preinstallate.
Nei giorni scorsi la community di Manjaro ha annunciato il rilascio della nuova versione 0.9.0 Pre 1 (in fase di sviluppo) con ambiente desktop KDE Plasma 5, versione davvero molto interessante che ci consente di poter testare lo sviluppo del nuovo desktop environment "K".

Continua a leggere…

Disponibile il nuovo Kernel Linux 3.18.4, ecco come installarlo

I developer del Kernel Linux hanno rilasciato la nuova versione 3.18.4. Le principali novità e come installarlo in Ubuntu e derivate.

Lo sviluppo del Kernel Linux non si ferma mai, gli sviluppatori stanno già lavorando alla futura versione 3.19 oltre a migliorare le attuali versioni stabili rilasciando costanti aggiornamenti di sicurezza e mantenimento. Proprio in questi giorni è approdato Linux 3.18.4, corposo aggiornamento che include svariate correzioni di bug e importanti novità, tra queste troviamo il supporto per HP ZBook 15 e Acer Aspire 7738 e ottimizzazioni per schede grafiche AMD con il nuovo filtro filter DP1.2 per display con risoluzioni 4K / Ultra HD.

Continua a leggere…

Le novità di LibreOffice 4.4.0

In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità che troveremo in LibreOffice 4.4.0.

LibreOffice 4.4.0
Manca ormai poco al rilascio di LibreOffice 4.4.0, nuovo ed importante versione che rende ancora più stabile e completa la suite per l'ufficio open source multi-piattaforma. Gli sviluppatori hanno lavorato molto in questi mesi nella correzione di bug e nell'introduzione di nuove funzionalità, in Writer 4.4 debutta Master Document Template, template per documenti mater (funzionalità che ci consente di gestire e creare documenti di grandi dimensioni come libri con capitoli ecc). LibreOffice 4.4.0 include importanti novità riguardanti la barra degli strumenti, gli sviluppatori hanno rivisitato alcuni collegamenti per migliorare l'accesso agli strumenti più utilizzati, ricordo che comunque la toolbar rimane personalizzabile direttamente dall'opzione "personalizza".

Continua a leggere…

LifeKit: la casa intelligente di Meizu e Haier!

LifeKit è la nuova piattaforma intelligente firmata Meizu e Haier, per rendere smart la tua casa!

L’evento lancio ufficiale che Meizu ha tenuto ieri a Pechino, oltre a svelare il nuovo smartphone dell’azienda, nuove informazioni sulla Flyme e novità per il Meizu M1 Note, ha introdotto la nuova piattaforma Meizu LifeKit.

Dopo settimane di rumors, e dopo l’ufficialità della collaborazione con Haier, l’azienda ha infatti presentato la nuova piattaforma dedicata ad elettrodomestici ed altri dispositivi smart, destinati a migliorare la qualità della vita degli utenti attraverso la tecnologia e l’integrazione con lo smartphone.

Meizu-LifeKit_1
Meizu-LifeKit_2
Meizu-LifeKit_3
Meizu-LifeKit_4

La suite LifeKit sfrutta infatti lo smartphone e diversi dispositivi dedicati, al fine di permettere agli utenti di monitorare costantemente e semplicemente una serie di parametri importanti.

Tra i dispositivi annunciati troviamo la lampadina intelligente X-Light Plus, che permette di modificare l’intensità luminosa ed il colore della luce attraverso lo smartphone.

LifeKit-Meizu-1

Un altro patricolare dispositivo presentato è RyFit. Si tratta di una bilancia intelligente, capace di tener traccia del peso, delle variazioni di peso, del calcolo della massa grassa e di altri parametri. La bilancia comunica direttamente con lo smartphone grazie a LifeKit, comunicando all’utente tutti i dati raccolti.

LifeKit-Meizu-2

La suite sarà inoltre capace di gestire dispositivi come AirBox ed AirCube, destinati al riconoscimento della qualità dell’aria, della temperatura, dell’umidità ed altri parametri.

LifeKit-Meizu-4
LifeKit-Meizu-3

La piattaforma LifeKit verrà ampliata nel corso del tempo, aggiungendo l’integrazione con molti altri dispositivi smart e continuando la stretta collaborazione tra Meizu ed il gigante degli elettrodomestici Haier.

Non ci sono ancora informazioni circa un eventuale lancio internazionale dei prodotti, ma il prossimo futuro potrebbe riservare interessanti novità!

[Fonte]

The post LifeKit: la casa intelligente di Meizu e Haier! appeared first on Meizu Blog Italia.

Ora lo ZTE Blade S6 è ufficiale

Una scelta basata sulla concretezza: il nuovo Blade S6 di ZTE ricalca in tutto e per tutto le forme e il design che erano stati anticipati qualche giorno fa, e conferma le scelte in fatto di hardware. Il risultato è un solido prodotto di fascia media, comune ormai all'offerta di molti marchi (soprattutto asiatici) che offre un ottimo rapporto prezzo/prestazioni. ZTE Blade S6 ZTE Blade S6 5 pollici di diagonale per lo schermo HD realizzato con tecnologia IPS, SoC Qualcomm Snapdragon 615 che unisce un octa-core 64bit a 2GB di RAM e una GPU Adreno 405. Sulla carta un bell'hardware, completato da una dignitosa batteria da 2.400mAh e da interessanti fotocamere: posteriore da 13 megapixel e anteriore da 5. Lo spazio per lo storage interno è da 16GB (espandibile tramite microSD), e non manca neppure Android 5.0 per chiudere il cerchio.

Categorie: ZTE, Nuovi Prodotti



Meizu scende in campo in Coppa Italia!

Tutto pronto allo stadio Tardini di Parma, dove Juventus, Parma e Meizu si preparano a scendere in campo per la semi-finale di Coppa Italia!

Alcuni di voi si staranno chiedendo se abbiano aperto il sito sbagliato. Perché il Blog Meizu Italia sta anticipando l’attesa partita calcistica di questa sera?

Lo scopo di questo articolo è semplicemente di informare i nostri utenti ed i nostri fan che questa sera, 28 Gennaio, potrete leggere il nome di Meizu e Meizu.it a bordo campo, mentre i giocatori di Parma e Juventus si sfideranno all’ultimo goal nelle semi-finali di Coppa Italia!

Meizu sarà infatti presente tra i classici annunci pubblicitari che siamo abituati a scorgere durante le partire di calcio, ed i più attenti di voi lo noteranno sicuramente in una delle apparizioni pubblicitarie dei fatidici 90 minuti!

Lo staff di Meizu Italia coglie l’occasione per ringraziare ancora una volta tutti i nostri fan per l’affetto mostrato sul blog e sui nostri canali social, e vi da appuntamento a domani con il dopopartita.. o semplicemente con le immagini di Parma-Juventus che ritraggono l’indirizzo del nostro store ufficiale!

Buona visione a tutti!

The post Meizu scende in campo in Coppa Italia! appeared first on Meizu Blog Italia.

Choqok si aggiorna alla versione 1.5

I developer del client di messaggistica istantanea Choqok hanno annunciato il rilascio della nuova versione 1.5.

Choqok
Ad un anno e mezzo dal precedente aggiornamento, è finalmente disponibile Choqok 1.5, nuova versione del famoso client di messaggistica istantanea con interfaccia grafica Qt, ottimizzato per per KDE. Choqok 1.5 oltre alla correzione di alcuni bug, include importanti novità a partire dal supporto per Pump.io noto social network decentralizzato interamente open source sviluppato per garantirci la nostra sicurezza e privacy (per maggiori informazioni). Con il nuovo Choqok 1.5 arriva il supporto per visualizzare le immagini di Twitter e plugin per espandere gli url dal portale UnTiny.

Continua a leggere…

Svelato il design del nuovo HTC One M9

Vecchie abitudini dure a morire, dice Evan Blass AKA @evleaks: la paternità delle prime immagini del design dell'HTC One M9 pare sia sua, e vista la storia di importanti rivelazioni legate al suo account Twitter c'è da fidarsi. Quello in foto sarebbe proprio il prossimo flagship dell'azienda di Taiwan, declinato in due versioni. HTC One M9 Old habits die hard… pic.twitter.com/eQ81vxQl2S — Evan Blass (@evleaks) January 28, 2015 Come rivelato qualche giorno fa, il design del nuovo One sarà molto differente dal modello 2014: gli speaker BoomSound migrano sul limite del frontale, racchiusi una griglia quasi invisibile piazzata quasi sullo spigolo dello chassis.

Categorie: HTC, Fiere e Eventi



Meizu M1, tutto quello che c’è da sapere!

Oggi, 28 Gennaio, Meizu ha tenuto un evento lancio ufficiale, presentando un nuovo smartphone ed altri prodotti.

L’evento lancio – Connect to Meizu

L’azienda ha tenuto l’evento a Pechino alle ore 14:30 di oggi (7:30 AM ora italiana). All’evento erano presenti molti fan dell’azienda e molti rappresentanti della stampa cinese, che hanno già iniziato a pubblicare immagini ed informazioni relative ai nuovi prodotti.

m1-meizu-lancio-1
m1-meizu-lancio-2
m1-meizu-lancio-3
m1-meizu-lancio-4
m1-meizu-lancio-5
m1-meizu-lancio-6

L’evento è stato preceduto da alcuni momenti di musica in diretta.

m1-meizu-lancio-7
m1-meizu-lancio-8

In seguito gli uomini chiave dell’azienda si solo alternati sul palco, mostrando i nuovi prodotti ed annunciando tutte le novità.

L’evento lancio – Il nuovo Meizu M1

L’azienda ha sfruttato l’evento per presentare il suo nuovo smartphone. Si tratta di un dispositivo del nuovo brand Meizu No Blue (o blue charm note), pronto ad affiancare il Meizu M1 Note nella fascia di mercato dei dispositivi dal prezzo contenuto.

Il nuovo Meizu M1 offre un display con diagonale da 5 pollici, dotato della risoluzione HD+ (1280 x 768 pixel) e di una luminosità di 450 nit. Lo schermo è protetto da vetro Corning ® Gorilla ® Glass  3.

m1-meizu-lancio-9
m1-meizu-lancio-10
m1-meizu-lancio-11

Lo smartphone è equipaggiato con il processore MediaTek  MT6732 con architettura a 64-bit, dotato di quattro core Cortex®-A53 ™  operanti a 1.5GHz.

m1-meizu-lancio-12

Lo smartphone offre inoltre 1GB di memoria RAM di tipo LPDDR3, e di 8GB di memoria interna di tipo veloce espandibile fino ad ulteriori 128GB tramite Micro SD.

m1-meizu-lancio-13

Sul dispositivo troviamo un alloggiamento estraibile per la scheda SIM e per la scheda di espansione di memoria.

m1-meizu-lancio-14

La batteria dello smartphone offre la capienza di 2610mAh, superiore alla capacità delle batterie di dispositivi concorrenti.

45

Lo smartphone offre inoltre connettività 4G e WiFi veloce.

51
52

Per quanto riguarda il comparto fotografico, lo smartphone offre una fotocamera posteriore Samsung con sensore da 13 mega-pixel, filtro Blue Glass, protezione Gorilla Glass ed apertura F2.2. La fotocamera frontale offre invece un sensore OV5670 da 5 megapixel con apertura F2.0.

47
49
50

Lo smartphone ha dimensioni di  140.2 x 72.1 x 8.9 millimetri, con un peso di soli 129 grammi.

m1-meizu-lancio-15

Ecco il prezzo dello smartphone in Cina.

m1-meizu-lancio-16

Meizu M1 supporta inoltre GPS, A-GPS, GLONASS, Bluetooth 4.0 e BLE.

L’evento lancio – Nuovi dispositivi LifeKit

Nel corso dell’evento Meizu ha annunciato inoltre la nuova piattaforma LifeKit, volta alla realizzazione di dispositivi intelligenti per la casa, fortemente connessi all’ecosistema Meizu ed alla Flyme.

I nuovi prodotti sono il frutto della collaborazione “Connect to Meizu”, che prevedere il lavoro congiunto tra l’azienda ed alcuni importanti partner internazionali, come Haier.

LifeKit-Meizu-1

LifeKit-Meizu-2

LifeKit-Meizu-3

LifeKit-Meizu-4

L’evento lancio – Tutte le novità

Nei prossimi giorni scopriremo ulteriori novità sul nuovo ecosistema Meizu e sul nuovo smartphone Meizu M1, oltre a condividere i primi dettagli pubblicati dai media cinese. Continuate a seguirci!

The post Meizu M1, tutto quello che c’è da sapere! appeared first on Meizu Blog Italia.

Cosa porterà Sony al MWC?

L'ansia da flagship di Sony si va placando: dopo averne lanciati due nel 2014, Z2 al Mobile World Congress e Z3 all'IFA di Berlino, pare che i piani per il 2015 prevedano solo un'ammiraglia e che la sua presentazione al pubblico potrebbe slittare più avanti nel corso dell'anno. Sony deve fare i conti con la realtà del suo posizionamento sul mercato, e quindi sta rimodulando le uscite di nuovi prodotti. Sony Xperia Z2 Sony Xperia Z3 Compact Le vendite degli Xperia non sono state precisamente brillanti: pur trattandosi, soprattutto nella linea Z, di prodotti di buona qualità, il consenso e le preferenze dei consumatori sono polarizzate su altri marchi e altri modelli, pertanto la conseguenza più ovvia per garantire la redditività del business è la scelta inevitabile di allungare la vita utile dei singoli modelli.

Categorie: Sony, Economia e Mercato



Apple rilascia iOS 8.1.3

Nella serata di ieri Apple ha iniziato la distribuzione dell'aggiornamento 8.1.3 di iOS, destinato a tutti i dispositivi già compatibili con la versione 8 di iOS (essenzialmente da iPhone 4S e iPad 2 in avanti) e che presenta alcuni aggiustamenti che vanno a risolvere alcuni dei problemi che questa major release del sistema operativo si porta dietro dal lancio. iOS 8.1.3 Tra i cambiamenti segnalati da Apple figurano sistemazioni alla gestione di iMessage e Facetime, che in alcuni casi risultavano inspiegabilmente inaccessibili ad alcuni AppleID; Spotlight è stato aggiornato per mostrare correttamente le app disponibili sullo smartphone/tablet o su App Store durante le ricerche; le gesture multitask sono state ottimizzate e ora dovrebbero funzionare correttamente anche su iPad. Non mancano poi patch per potenziali problemi di sicurezza, ce ne sono segnalate almeno 20, che dovrebbero garantire molta più sicurezza a tutta la piattaforma.

Categorie: Apple, Software



Huawei punta a 100 milioni

Nel 2014 Huawei ha venduto 75 milioni di smartphone: un risultato che incrementa del 45 per cento il volume d'affari del marchio cinese, e che rilancia le aspettative della stessa azienda anche per il 2015. Quest'anno, con un impegno serio nella fascia alta del mercato, il risultato di 100 milioni di pezzi è a portata: ma il contributo del marchio Honor, dedicato alla fascia medio-bassa, non potrà essere ignorato. Honor 6 Plus Al Mobile World Congress si scriverà probabilmente la prima pagina di questa sfida: sono già stata convocate due diverse conferenze stampa, sia per il marchio principale che per la consociata, e in quella sede ci saranno gli annunci destinati a dare corpo a questi propositi.

Categorie: Huawei, Economia e Mercato



Il mistero del Galaxy S6 e dello Snapdragon 810

Rischia di trasformarsi nel tormentone che caratterizzerà l'attesa per il Mobile World Congress 2015, ma soprattutto la dice lunga su quanto esasperata sia la competizione in questo settore: report e rumors sulla presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 810 nel prossimo Samsung Galaxy S6 continuano a succedersi e contraddirsi sulla stampa di mezzo mondo, tutti basati sulle indiscrezioni dei soliti anonimi bene informati. Il quadro che dipingono è sempre più intricato, ma per i consumatori non c'è troppo da preoccuparsi: in ogni caso cascherebbero in piedi. Snapdragon 810 L'esordio dello Snapdragon 810 non è stato privo di qualche incertezza, smentita da Qualcomm che già a fine 2014 chiariva che lo sviluppo e la produzione del chip erano perfettamente in linea con le previsioni e le aspettative.

Categorie: LG Electronics, Rumors



Aggiornamento per Meizu MX4, disponibile la Flyme 4.2.1A

Un nuovo aggiornamento del firmware globale del Meizu MX4 introduce la Flyme 4.2.1A.

L’aggiornamento in questione non è stato inserito nella lista degli aggiornamenti stabili. Si tratta dunque di un firmware in fase di test, disponibile al download per tutti gli utenti che vogliono provare l’ultima versione del firmware globale. Trattandosi di una versione di test, è possibile che siano presenti alcuni bug. Consigliamo di testare questo firmware solo agli utenti esperti.

Questo firmware è installabile su tutti i Meizu MX4, ma non offre i servizi Google preinstallati (installabili manualmente in modo semplice). Se avete installato una versione precedente del firmware globale “A” di test, riceverete questo aggiornamento via OTA.

Questo aggiornamento è destinato solo al Meizu MX4, e non è compatibile con altri smartphone dell’azienda.

Principali cambiamenti introdotti dall’aggiornamento

Backup Schermate Home
1. Migliorata la gestione del ripristino;

Contatti
1. Risolto un problema sporadico nella gestione della lista contatti;
2. Risolto un problema nella ricerca di nomi;
3. Migliorata la sincronizzazione del registro chiamate tra più dispositivi;
4. Risolto un problema con i nomi cinesi;

Sicurezza
1. Nuovo widget per il controllo del traffico dati;
2. Aggiunto un nuovo effetto alla rimozione di virus;
3. Risolto un problema con la gestione della W-LAN;

Video
1. Miglioramenti ai servizi video (cinesi) integrati;
2. Ottimizzata la barra che mostra il progresso dei video in riproduzione;
3. Migliorata la gestione della luminosità nel player video, con sincronizzazione alla luminosità di sistema;
4. Migliorata ulteriormente la riproduzione video nella finestra ridotta;

Fotocamera
1. Migliorata la modalità bellezza;
2. Risolto un problema nel passaggio tra l’applicazione fotocamera e la schermata Home;
3. Risolto un problema con i valori di esposizione della fotocamera;
4. Risolto un problema che causava la comparsa di un avviso nell’uso della modalità scansione codici;
5. Risolto un problema che causava lo spegnimento del flash in modalità manuale;
6. Risolti alcuni problemi con la messa a fuoco;

Galleria
1. Ottimizzata la gestione della galleria;
2. Risolto un problema con gli album cloud;
3. Risolto un problema nella visualizzazione delle foto;

Musica
1. Risolto un problema che causava un uso eccessivo della memoria con l’applicazione Musica;
2. Risolto un problema relativo agli aggiornamenti del firmware;
3. Risolto un problema nella visualizzazione delle copertine degli album;
5. Risolto un problema con le copertine ed i brani ad alta qualità;

Browser
1. Risolto un problema con la modalità lettura;
2. Risolto un problema di crash relativo all’uso dei segnalibri;
3. Risolto un problema con la gestione della barra degli indirizzi;

Lettura
1. Risolti alcuni problemi dell’applicazione Lettura;

Assistente vocale
1. Risolti alcuni problemi dell’assiste vocale (lingua cinese);

Mail
1. Aggiunto il ridimensionamento di immagini allegate;
2. Risolti alcuni problemi e migliorata la gestione delle e-mail;

Avvertenze

In fase di aggiornamento è necessario accertarsi di avere un buon livello di autonomia residua della batteria, almeno superiore al 20%. Invitiamo gli utenti a non installare firmware non ufficiali, o reperiti da fonti non ufficiali.

Selezionare l’opzione “Clear Data” porterà inoltre alla cancellazione di tutti i dati personali, compresi i contatti e le e-mail. Lo spazio interno dedicato a foto, video ecc. rimarrà invece inalterato.

Scaricare l’aggiornamento con lo smartphone connesso alla rete 3G/4G potrebbe risultare in costi aggiuntivi, dunque consigliamo l’uso della connettività WiFi.

Prima di effettuare un aggiornamento è consigliabile effettuare un backup dei propri dati. Per evitare di arrecare danni al dispositivo, non spegnerlo o riavviarlo in fase di aggiornamento.

Download dell’aggiornamento

Attraverso i link sottostanti è possibile scaricare il file “update.zip” necessario per l’installazione manuale dell’aggiornamento.

Riportiamo inoltre il link per scaricare il file dalla nota piattaforma di filesharing Mega, che permette di ottenere elevate velocità di download.

La semplice procedura di aggiornamento manuale dello smartphone è descritta in questa guida.

The post Aggiornamento per Meizu MX4, disponibile la Flyme 4.2.1A appeared first on Meizu Blog Italia.

Benchmark Meizu M1 Note, il nostro test AnTuTu e 3DMark!

Benchmark Meizu M1 Note: ecco i risultati ottenuti dallo smartphone con due noti software per Android!

Benchmark Meizu M1 Note – Test AnTuTu

Uno dei test effettuati sul nuovo smartphone Meizu è stato il test AnTuTu Benchmark. Si tratta del più famoso software della categoria per il sistema operativo Android, che valuta molti parametri relativi all’hardware dello smartphone, come la potenza computazionale.

Meizu M1 Note è equipaggiato con il nuovo processore MediaTek MT6752 con architettura 64-bit, che offre 8 core Cortex-A53 operanti a 1.7GHz. Il processore è accompagnato da 2GB di memoria RAM.

M1Note-Antutu-1
M1Note-Antutu-2
M1Note-Antutu-3

Lo smartphone ottiene l’ottimo punteggio di 40543, posizionandosi tra vari top di gamma dello scorso anno. Sebbene i benchmark siano soltanto valutazioni tecniche della resa di uno smartphone, dal test AnTuTu pare che Meizu sia riuscita nell’intento di creare un prodotto dal prezzo contenuto senza rinunciare alla potenza.

Benchmark Meizu M1 Note – Test 3DMark

Il secondo test benchmark effettuato sulla nostra unità del Meizu M1 Note verte sulle prestazioni grafiche dello smartphone. Lo smartphone è equipaggiato con il chip grafico Mali-T760.

Il test è stato effettuato con 3DMark Ice Storm Extreme, disponibile sul Play Store.

M1Note-3DMark-1
M1Note-3DMark-2

Anche in questo caso lo smartphone ottiene il buon punteggio di 6598.

Prossimamente pubblicheremo nuove informazioni su questo nuovo dispositivo Meizu, continuare a seguirci!

The post Benchmark Meizu M1 Note, il nostro test AnTuTu e 3DMark! appeared first on Meizu Blog Italia.

Meizu MX4 e Meizu MX4 Pro nella classifica dei migliori octa-core di PhoneArena!

Il noto sito web PhoneArena.com ha inserito Meizu MX4 e Meizu MX4 Pro nella sua nuova classifica dei migliori smartphone con CPU octa-core del 2015!

PhoneArena – I migliori nuovi smartphone Android octa-core

Lo staff di PhoneArena ha già parlato in diverse occasioni degli smartphone Meizu, come nel caso della recensione completa di MX4, o nel caso della recensione completa di MX4 Pro.

Oggi parliamo invece della loro classifica dei migliori nuovi smartphone Android con CPU octa-core, rilasciata come “edizione 2015″. La classifica ospita smartphone top di gamma di importanti produttori internazionali, come Samsung, Lenovo, HTC, Xiaomi, LG e Huawei, ed include anche i due smartphone top di gamma lanciati da Meizu nel 2014.

mx4-top-smartphone
The Meizu MX4 comes with a MediaTek chipset inside – in particular, that’s the octa-core MediaTek MT6595. It consists of four Cortex-A17 cores, running at up to 2.2 GHz when heavier tasks demand it, and another four Cortex-A7 ones that hum up to 1.7 GHz each.

mx4-pro-top-smartphone

The more beastly variation of Meizu’s MX4, the MX4 Pro, comes with a 20nm Samsung-made Exynos 5 Octa 5430 chipset, which is the same as the one in the Samsung Galaxy Alpha. This means that it has four Cortex-A15 cores running at 2.0GHz and four Cortex-A7 ones humming at 1.5GHz. All of these work together thanks to the big.LITTLE technology.

La presenza di entrambi gli smartphone in questa classica è l’ennesimo riconoscimento ricevuto da Meizu da parte dei media internazionali, e testimonia ancora una volta la bontà dei due dispositivi!

[PhoneArena]

The post Meizu MX4 e Meizu MX4 Pro nella classifica dei migliori octa-core di PhoneArena! appeared first on Meizu Blog Italia.

Un router Meizu del brand No Blue?

L’evento lancio di giorno 28 gennaio ospiterà la presentazione di un router Meizu?

Tra i vari rumors riguardanti Meizu, ed il suo possibile ingresso in nuove aree della tecnologia, uno dei più ricorrenti riguarda un dispositivo piuttosto particolare.

Nel corso degli ultimi mesi si è parlato infatti intensamente di un presunto router Meizu, che potrebbe unire le classiche funzionalità di un router domestico a nuove tecnologie.

L’ipotesi ha ricevuto presunte conferme in corrispondenza del lancio del brand Meizu No Blue, o Blue Charm, che ha portato alla comparsa di alcune pagine verificate sul social network cinese Weibo, contenti riferimenti a router, indossabili e altri dispositivi della linea Blue Charm.
Meizu-Blue-Charm-Router

Le immagini presenti in questo articolo, stando alle informazioni emerse dalla Cina (e riportate da alcuni media internazionali) potrebbero essere le prime foto spia reali del presunto router, o potrebbero mostrarne una versione embrionale.

Meizu-Blue-Charm-Router-2

L’ingresso di Meizu in nuove aree strategiche d’affari non sarebbe comunque una vera sorpresa, in quanto altre grandi aziende cinesi concorrenti hanno già intrapreso questa strada, ed alcune di loro hanno presentato dei router con funzioni smart.

Per scoprire la verità basterà comunque aspettare 2 giorni per la prossima conferenza Meizu ufficiale!

[Fonte]

The post Un router Meizu del brand No Blue? appeared first on Meizu Blog Italia.

Eventi Meizu: solo due giorni alla prossima conferenza ufficiale!

Gli eventi Meizu ufficiali degli ultimi anni rappresentano le varie tappe della crescita dell’azienda, che tra soli 2 giorni scriverà un nuovo pezzo della sua storia con una conferenza ufficiale.

Nel 2012 Meizu ha tenuto un evento ufficiale per la presentazione del Meizu MX2, un dispositivo top di gamma che ha introdotto anche una nuova versione del sistema Flyme. Lo smartphone è ancora pianamente supportato dal team di sviluppo dell’azienda, e riceve costanti aggiornamenti.

MX2-lancio

Nel Settembre 2013 Meizu ha ufficializzato invece il top di gamma Meizu MX3, primo smartphone al mondo con 128GB di memoria interna. L’evento che ha ospitato il lancio del dispositivo è stato accompagnato dallo slogan “Think Big”, in riferimento al display da 5.1 pollici.

MX3-lancio

Il 2014 è stato invece un anno fondamentale per Meizu, che ha introdotto diversi nuovi smartphone e ottenuto un grande successo. Il primo dispositivo introdotto lo scorso anno è stato il top di gamma Meizu MX4, annunciato nella conferenza ufficiale del 2 Settembre con lo slogan “Think High”.

mx4-lancio

Nel mese di Ottobre 2014 Meizu ha ufficializzato invece la collaborazione con Alibaba, presentando con lo slogan “Think Same” una nuova versione del Meizu MX4.

Il mese successivo, giorno 19 Novembre, Meizu ha ufficializzato il Meizu MX4 Pro, il nuovo top di gamma dell’azienda, con il logo “Think Higher”. La commercializzazione di diversi prodotti contemporaneamente è stata una novità per l’azienda, che ha ottenuto milioni di preordini sia per MX4 che per MX4 Pro.

meizu-mx4-pro-think-higher

Sul finire del 2014, nel mese di Dicembre, Meizu ha ufficializzato un terzo smartphone, il Meizu M1 Note, inaugurando la nuova linea di prodotti dal prezzo contenuto “No Blue”, nota anche come “Blue Charm”.

noblue-meizu

Il prossimo 28 Gennaio, tra soli due giorni, l’evoluzione dell’azienda potrebbe continuare con l’ingresso in nuovi settori, e con la creazione di un ecosistema intelligente di prodotti. A tal proposito potrebbe risultare fondamentale la nuova collaborazione con Haier.

connected-meizu

Appuntamento dunque a giorno 28 Gennaio per scoprire quali novità ha in serbo Meizu!

The post Eventi Meizu: solo due giorni alla prossima conferenza ufficiale! appeared first on Meizu Blog Italia.

Ultimi aggiornamenti firmware disponibili per smartphone Meizu

In questo articolo vedremo una raccolta degli ultimi aggiornamenti firmware disponibili per gli smartphone Meizu.

Lista aggiornata al 26/01/15, controlla la sezione aggiornamenti per visualizzare la lista più recente: sezione aggiornamenti.

Aggiornamenti disponibili per Meizu MX2

Aggiornamenti disponibili per Meizu MX3

Aggiornamenti disponibili per Meizu MX4

Aggiornamenti disponibili per Meizu MX4 Pro

Per non perderti tutti gli aggiornamenti firmware, le novità e le ultime informazioni sul mondo Meizu e sul sistema Flyme, continua a seguirci sul Blog Meizu Italia, sulla nostra pagina Google+, su Facebook e su Twitter!

The post Ultimi aggiornamenti firmware disponibili per smartphone Meizu appeared first on Meizu Blog Italia.