Windows 10, l’aggiornamento di novembre non conterrà le estensioni per Edge

Il mese prossimo, come da previsioni, arriverà il primo grande aggiornamento per Windows 10 ma purtroppo mancherà una delle feature più attese dagli utenti: il supporto alle estensioni da parte del browser Edge.

L’aggiornamento sarà invece incentrato su tutte quelle caratteristiche che Microsoft avrebbe voluto includere nella release iniziale di Windows 10 ma, per un motivo o l’altro, non è riuscita a inserire nel sistema operativo. Parliamo di barre del titolo colorate per le applicazioni desktop, piccoli ritocchi al menu contestuale e dell’aggiunta di una colonna di live tiles nel menu Start.

Windows 10 Fall Update

L’update dovrebbe inoltre comprendere delle funzioni di messaggistica multi-piattaforma (accessibili da desktop e mobile), il supporto alle chiamate di Skype e un aggiornamento di Cortana che dovrebbe consentire l’invio di SMS vocali da PC. Maggiori informazioni arriveranno sicuramente nelle prossime settimane.

Il supporto alle estensioni per Edge sembra slittato al 2016, ma non si ha ancora una scadenza precisa per l’introduzione di questa feature. Speriamo non ci facciano attendere troppo!

Quanto all’aggiornamento di novembre (detto anche Windows 10 Fall Update), il suo rilascio è atteso per l’inizio del mese. Appena ci saranno informazioni più precise in merito vi faremo sapere.

[Via | The Verge] [Photo Credits | charnsitr / Shutterstock.com]

Windows 10, l’aggiornamento di novembre non conterrà le estensioni per Edge, pubblicato su Geekissimo il 22/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Windows 10.

Post tags: ,

L’articolo Windows 10, l’aggiornamento di novembre non conterrà le estensioni per Edge sembra essere il primo su Geekissimo.

YouTube Red, video in streaming senza pubblicità

Da pochissimo Google ha confermato l’esistenza di YouTube Red, la nuova formula di sottoscrizione a pagamento che elimina ogni iscrizione pubblicitaria da YouTube e che consente di guardare i filmati senza alcuna interruzione. La cosa, è bene tenerlo presente, si vociferava già da qualche tempo a questa parte ed a settembre erano cominciate ad arrivare le prime avvisaglie più serie ma è stato soltanto nel corso delle ultime ore che è giunta la conferma ufficiale.

Foto che mostra il logo di YouTube online

L’iniziativa sarà attiva a partire da mercoledì 28 ottobre con il primo mese di prova gratuito ed inizialmente verrà resa disponibile soltanto negli Stati Uniti al prezzo di 9,99 dollari al mese.

(…)
Continua a leggere YouTube Red, video in streaming senza pubblicità, su Geekissimo

YouTube Red, video in streaming senza pubblicità, pubblicato su Geekissimo il 22/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo YouTube Red, video in streaming senza pubblicità sembra essere il primo su Geekissimo.

iPhone 7 avrà un design senza tasti fisici?

I nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus hanno fatto la loro comparsa sul mercato da poche settimane a questa parte. Ciononostante in rete hanno cominciato già a circolare le prime indiscrezioni riguardanti iPhone 7, quello che potrebbe essere il prossimo modello di melafonino.

Foto di un iPhone 6

Gli analisti del mondo Apple sono già in subbuglio per l’edizione 2016 degli smartphone poiché, come da ciclo tradizionale di lancio in quel di Cupertino, rappresenterà un’ennesima rivisitazione del design. Fra questi Gene Munster di Piper Jaffray è pronto a scommettere su un’estetica priva di tasti fisici per il futuro modello.

(…)
Continua a leggere iPhone 7 avrà un design senza tasti fisici?, su Geekissimo

iPhone 7 avrà un design senza tasti fisici?, pubblicato su Geekissimo il 21/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie iPhone, News, Rumors.

Post tags: , , , , , ,

L’articolo iPhone 7 avrà un design senza tasti fisici? sembra essere il primo su Geekissimo.

Amazon, utenti denunciati per aver scritto false recensioni

La questione che da qualche ora a questa parte sta coinvolgendo Amazon e gli utenti che hanno provveduto a scrivere recensioni false per i prodotti e i servizi offerti dal famoso portale di e-commerce sta facendo discutere parecchio.

Foto di Amazon su tablet

Amazon ha infatti avviato un’importante azione legale contro oltre 1000 persone (1114 per la precisione) colpevoli di essersi proposte per scrivere recensioni false dietro compenso all’interno del sito fiverr.com che non figura tra i soggetti citati in giudizio.

(…)
Continua a leggere Amazon, utenti denunciati per aver scritto false recensioni, su Geekissimo

Amazon, utenti denunciati per aver scritto false recensioni, pubblicato su Geekissimo il 20/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Amazon, utenti denunciati per aver scritto false recensioni sembra essere il primo su Geekissimo.

USB Killer 2.0, la chiavetta che distrugge il computer in pochi secondi

Solitamente una chiavetta USB viene utilizzata per trasferire dati da un computer all’altro ma, è ormai cosa ben nota a tutti, in alcune circostanze può anche diventare un mezzo mediante cui distribuire malware. Ci sono poi altre situazioni in cui una pendrive può essere in grado di distruggere totalmente un computer.

Foto che mostra una chiavetta USB

A tal proposito un ricercatore russo, che si cela dietro il nickname Dark Purple, ha realizzato la USB Killer 2.0, una chiavetta USB che può distruggere i componenti interni di un computer in pochi secondi. La chiavetta agisce andando ad applicare alla porta USB una tensione negativa di 220 Volt.

(…)
Continua a leggere USB Killer 2.0, la chiavetta che distrugge il computer in pochi secondi, su Geekissimo

USB Killer 2.0, la chiavetta che distrugge il computer in pochi secondi, pubblicato su Geekissimo il 19/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , ,

L’articolo USB Killer 2.0, la chiavetta che distrugge il computer in pochi secondi sembra essere il primo su Geekissimo.

OnePlus X, svelate le caratteristiche del nuovo smartphone

OnePlus sta per annunciare un nuovo smartphone. Ovviamente non si tratta di un altro device top di gamma (il OnePlus Two è stato lanciato appena poche settimane fa), ma le sue specifiche non sono affatto male. Anzi, potremmo pensarlo come un’alternativa al OnePlus Two per chi tra troppo ingombranti i 5,5” del suo display.

OnePlus X

Adesso però al bando le ciance e vediamo in dettaglio i cosa stiamo parlando. Il nuovo OnePlus X – questo il nome dello smartphone – sarà equipaggiato con uno schermo da 5” con risoluzione Full HD, un processore Qualcomm Snapdragon 801 Quad-Core fino a 2.5GHz, 3GB di RAM e una memoria interna da 16GB (probabilmente non espandibile).

Sarà dotato di supporto dual-SIM, di una batteria da 2500 mAh e di una coppia di fotocamere da 13 Megapixel e 5 Megapixel. Per la carica e la sincronizzazione con il PC dovrebbe esserci una porta USB Type-C come sul OnePlus Two.

Il prezzo del device, secondo il sito GeekBuying che ne ha aperto per primo le ordinazioni, sarà di almeno 296$ (scontato rispetto a 369$, che dovrebbe essere il prezzo pieno del terminale): davvero altino se consideriamo i 329$ di partenza di OnePlus Two.

La presentazione ufficiale del device avverrà il prossimo 29 ottobre, durante l’evento che OnePlus ha in programma a Londra. E allora ne sapremo sicuramente di più.

[Neowin]

OnePlus X, svelate le caratteristiche del nuovo smartphone, pubblicato su Geekissimo il 18/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News.

Post tags:

L’articolo OnePlus X, svelate le caratteristiche del nuovo smartphone sembra essere il primo su Geekissimo.

Steve Wozniak: Jobs non è stato sempre gradevole

Di tanto in tanto, è ormai risaputo, Steve Wozniak fa parlare di sé esprimendo a sua volta opinioni sugli altri e su altro. Proprio a tal proposito nel corso delle ultime ore il co-fondatore di Apple ha voluto dire la sua riguardo il compianto Steve Jobs e la recente pellicola a lui dedicata.

Foto di Steve Wozniak

L’occasione è una featurette del film, a cui lo stesso co-fondatore di Apple ha partecipato in qualità di consulente. Nel video, della durata di pochi minuti, Steve Wozniak ha sottolineato come l’ex CEO della mela morsicata non fosse sempre una persona piacevole ma ne ha comunque testimoniato l’incredibile genialità nonché la propensione per il marketing.

(…)
Continua a leggere Steve Wozniak: Jobs non è stato sempre gradevole, su Geekissimo

Steve Wozniak: Jobs non è stato sempre gradevole, pubblicato su Geekissimo il 17/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, News.

Post tags: , , ,

L’articolo Steve Wozniak: Jobs non è stato sempre gradevole sembra essere il primo su Geekissimo.

Chrome: addio al notification center

Viviamo sommersi dalle notifiche, ce ne arrivano centinaia ogni giorno, e senza i notification center dei nostri smartphone o dei nostri computer ci sentiremmo persi. Eppure c’è chi sceglie di andare controcorrente, fare un passo indietro e rinunciare al proprio centro di raccolta delle notifiche.

Ci riferiamo a Google, che ha annunciato ufficialmente la rimozione del notification center da Chrome per Windows, OS X e Linux sul blog del progetto Chromium: una scelta che, come dicevamo, va controcorrente rispetto alle tendenze di mercato ma che a quanto pare rispecchia la volontà del pubblico.

Chrome notification center

Nell’articolo postato dal colosso di Mountain View si legge, infatti, che il notification center verrà rimosso dalle prossime versioni di Chrome perché poco usato dagli utenti.

However, in practice, few users visit the notification center. To keep Chrome simple, it will be removed from Windows, Mac, and Linux in the upcoming release. The notification center on Chrome OS will remain unchanged.

Su Chrome OS le notifiche non viste dall’utente finiranno in un nuovo launcher per le applicazioni, mentre non è chiaro cosa succederà su Windows e Mac. Ormai sia Windows 10 che OS X hanno un proprio centro di notifiche e la logica suggerirebbe di spedire lì tutte le notifiche di Chrome, ma Google non ha ancora chiarito cosa intende fare.

Per il momento sappiamo solo che il notification center di Chrome “morirà” a breve e che le notifiche non viste dall’utente cadranno nel dimenticatoio. Ma forse questa cosa succede anche adesso, quando il notification center esiste ancora ma nessuno lo usa.

Voi sentirete la mancanza di questa feature o siete fra i tanti utenti che non hanno mai usato il centro notifiche di Chrome? Fateci sapere la vostra su Facebook o attraverso i commenti.

[Neowin]

Chrome: addio al notification center, pubblicato su Geekissimo il 16/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie google chrome.

Post tags:

L’articolo Chrome: addio al notification center sembra essere il primo su Geekissimo.

Windows 10, l’aggiornamento forzato è un bug

Sin dal momento del suo lancio Windows 10 è sempre stato proposto da Microsoft sotto forma di upgrade gratuito per il primo anno per tutti coloro che sono in possesso di un computer con su installato Windows 7 SP1 e Windows 8.1. Trattasi di una mossa sicuramente inventivamente per la rapida diffusione del nuovo OS.

Foto che mostra il logo di Windows 10

La possibilità di effettuare l’aggiornamento è sempre stata “libera” nonostante Microsoft abbia fatto davvero di tutto per cercare di sensibilizzare gli utenti sui vantaggi della nuova piattaforma. Nel corso delle ultime ore sono però emerse diverse testimonianze di utenti che si sono visti imporre dall’azienda di Redmond stessa l’aggiornamento al nuovo OS.

(…)
Continua a leggere Windows 10, l’aggiornamento forzato è un bug, su Geekissimo

Windows 10, l’aggiornamento forzato è un bug, pubblicato su Geekissimo il 16/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, Windows 10.

Post tags: , , , , ,

L’articolo Windows 10, l’aggiornamento forzato è un bug sembra essere il primo su Geekissimo.

Apple rischia un risarcimento di 862 milioni di dollari

Dopo che una corte statunitense ha stabilito la validità di un brevetto depositato nel 1998 da una fondazione dell’Università del Wisconsin Apple potrebbe essere costretta a un risarcimento di ben 862 milioni di dollari.

Foto di un Apple Store

È esattamente questo quanto annunciato proprio nel corso delle ultime ore dall’agenzia di stampa Reuters e quanto confermato da diverse altre testate a stelle e strisce. Acclarata la paternità del brevetto ora il processo verrà portato avanti per determinare l’eventuale entità del danno.

(…)
Continua a leggere Apple rischia un risarcimento di 862 milioni di dollari, su Geekissimo

Apple rischia un risarcimento di 862 milioni di dollari, pubblicato su Geekissimo il 15/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , , ,

L’articolo Apple rischia un risarcimento di 862 milioni di dollari sembra essere il primo su Geekissimo.

Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente

Sanjay Ved è uno studente che nel corso degli ultimi giorni è stato coinvolto in una vicenda che ha davvero dell’incredibile. Il 29 settembre ormai trascorso Sanjay Ved ha infatti comprato e posseduto per un intero minuto Google.com, uno dei domini Internet più visitati dal mondo, per soli 12 dollari.

Foto di Google.com

Il bizzarro avvenimento ha dunque avuto luogo proprio nel giorno in cui il team di Google era impegnato sul palco di San Francisco nell’evento di presentazione dei nuovi Nexus e dei nuovi Chromecast.

(…)
Continua a leggere Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente, su Geekissimo

Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente, pubblicato su Geekissimo il 14/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente sembra essere il primo su Geekissimo.

Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente

Sanjay Ved è uno studente che nel corso degli ultimi giorni è stato coinvolto in una vicenda che ha davvero dell’incredibile. Il 29 settembre ormai trascorso Sanjay Ved ha infatti comprato e posseduto per un intero minuto Google.com, uno dei domini Internet più visitati dal mondo, per soli 12 dollari.

Foto di Google.com

Il bizzarro avvenimento ha dunque avuto luogo proprio nel giorno in cui il team di Google era impegnato sul palco di San Francisco nell’evento di presentazione dei nuovi Nexus e dei nuovi Chromecast.

(…)
Continua a leggere Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente, su Geekissimo

Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente, pubblicato su Geekissimo il 14/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Google.com è stato comprato per 1 minuto da uno studente sembra essere il primo su Geekissimo.

Pepsi lancerà uno smartphone Android

La notizia, piuttosto bizzarra, circolava in rete già da qualche giorno a questa parte ma la conferma ufficiale è giunta soltanto nel corso delle ultime ore: Pepsi (si, avete proprio capito bene!) realizzerà Pepsi P1, uno smartphone Android per il mercato cinese.

Foto di una lattina Pepsi

Lo smartphone verrà presentato in occasione di uno speciale evento che si terrà a Pechino il 20 ottobre orami prossimo ed il lancio sarà accompagnato da tutta una serie di accessori appositi.

(…)
Continua a leggere Pepsi lancerà uno smartphone Android, su Geekissimo

Pepsi lancerà uno smartphone Android, pubblicato su Geekissimo il 13/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Android, Mobile, News.

Post tags: , , , ,

L’articolo Pepsi lancerà uno smartphone Android sembra essere il primo su Geekissimo.

Pepsi lancerà uno smartphone Android

La notizia, piuttosto bizzarra, circolava in rete già da qualche giorno a questa parte ma la conferma ufficiale è giunta soltanto nel corso delle ultime ore: Pepsi (si, avete proprio capito bene!) realizzerà Pepsi P1, uno smartphone Android per il mercato cinese.

Foto di una lattina Pepsi

Lo smartphone verrà presentato in occasione di uno speciale evento che si terrà a Pechino il 20 ottobre orami prossimo ed il lancio sarà accompagnato da tutta una serie di accessori appositi.

(…)
Continua a leggere Pepsi lancerà uno smartphone Android, su Geekissimo

Pepsi lancerà uno smartphone Android, pubblicato su Geekissimo il 13/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Android, Mobile, News.

Post tags: , , , ,

L’articolo Pepsi lancerà uno smartphone Android sembra essere il primo su Geekissimo.

RoboHon, il robot di Sharp che è anche uno smartphone

Avete mai desiderato un gadget tecnologico palesemente inutile? Noi sì, perché abbiamo appena fatto la conoscenza di RoboHon, un robottino prodotto da Sharp che funge anche da smartphone. Su, guardatelo: come si fa a resistergli?

Robohon è alto 19 centimetri e mezzo, pesa 390 grammi e monta un piccolo display posteriore da 320 x 240 pixel che permette di utilizzare le funzioni telefoniche. Dispone inoltre del supporto LTE e di un processore Quad-core da 1.2 GHz, ma i veri punti di forza sono altri.

RoboHon

RoboHon retro

Il robottino include una fotocamera in grado di realizzare foto e video, un proiettore frontale per visualizzarli “al volo” e si collega alle reti WiFi. Supporta i comandi vocali e poi… poi è un simpatico robottino giapponese! Balla, cammina e risponde alle domande dell’utente come farebbe qualsiasi robottino domestico protagonista di un anime.

La sua uscita è fissata per la prima metà del 2016, almeno nella terra del sol levante. Non sappiamo ancora nulla circa i suoi prezzi di vendita al pubblico ma il nostro desiderio di averlo si fa sempre più forte.

Voi che ne pensate? Siete riusciti a resistergli o la sua inutile “pucciosità” ha avuto la meglio anche sulla vostra psiche? Fateci sapere, su Facebook o attraverso i commenti.

[The Verge]

RoboHon, il robot di Sharp che è anche uno smartphone, pubblicato su Geekissimo il 12/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Curiosità.

Post tags:

L’articolo RoboHon, il robot di Sharp che è anche uno smartphone sembra essere il primo su Geekissimo.

RoboHon, il robot di Sharp che è anche uno smartphone

Avete mai desiderato un gadget tecnologico palesemente inutile? Noi sì, perché abbiamo appena fatto la conoscenza di RoboHon, un robottino prodotto da Sharp che funge anche da smartphone. Su, guardatelo: come si fa a resistergli?

Robohon è alto 19 centimetri e mezzo, pesa 390 grammi e monta un piccolo display posteriore da 320 x 240 pixel che permette di utilizzare le funzioni telefoniche. Dispone inoltre del supporto LTE e di un processore Quad-core da 1.2 GHz, ma i veri punti di forza sono altri.

RoboHon

RoboHon retro

Il robottino include una fotocamera in grado di realizzare foto e video, un proiettore frontale per visualizzarli “al volo” e si collega alle reti WiFi. Supporta i comandi vocali e poi… poi è un simpatico robottino giapponese! Balla, cammina e risponde alle domande dell’utente come farebbe qualsiasi robottino domestico protagonista di un anime.

La sua uscita è fissata per la prima metà del 2016, almeno nella terra del sol levante. Non sappiamo ancora nulla circa i suoi prezzi di vendita al pubblico ma il nostro desiderio di averlo si fa sempre più forte.

Voi che ne pensate? Siete riusciti a resistergli o la sua inutile “pucciosità” ha avuto la meglio anche sulla vostra psiche? Fateci sapere, su Facebook o attraverso i commenti.

[The Verge]

RoboHon, il robot di Sharp che è anche uno smartphone, pubblicato su Geekissimo il 12/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Curiosità.

Post tags:

L’articolo RoboHon, il robot di Sharp che è anche uno smartphone sembra essere il primo su Geekissimo.

Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer

Il mobile rappresenta ormai il presente e il futuro dell’era digitale. Evidente dimostrazione di ciò e prova inconfutabile del fatto che i tempi sono ormai cambiati è quanto annunciato nel corso degli ultimi giorni da Google.

Foto di Google su smartphone

Stando infatti a quanto reso noto dal colosso di Mountain View per la prima volta nella sua storia il numero di ricerche effettuate da smartphone ha superato quelle provenienti da computer.

(…)
Continua a leggere Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer, su Geekissimo

Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer, pubblicato su Geekissimo il 12/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News, ricerche.

Post tags: , , , ,

L’articolo Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer sembra essere il primo su Geekissimo.

Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer

Il mobile rappresenta ormai il presente e il futuro dell’era digitale. Evidente dimostrazione di ciò e prova inconfutabile del fatto che i tempi sono ormai cambiati è quanto annunciato nel corso degli ultimi giorni da Google.

Foto di Google su smartphone

Stando infatti a quanto reso noto dal colosso di Mountain View per la prima volta nella sua storia il numero di ricerche effettuate da smartphone ha superato quelle provenienti da computer.

(…)
Continua a leggere Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer, su Geekissimo

Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer, pubblicato su Geekissimo il 12/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News, ricerche.

Post tags: , , , ,

L’articolo Google, più ricerche fatte da smartphone che da computer sembra essere il primo su Geekissimo.

Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo

Mentre l’universo dei PC continua ad arrancare quello dei Mac va invece a guadagnare sempre maggior terreno. È esattamente questo quel che emerge dall’ultima rilevazione trimestrale sul mercato di desktop e laptop.

Foto di un MacBook

Il gruppo di Cupertino pare infatti esser riuscito a guadagnare l’1,5% rispetto alle precedenti indagini. Si tratta di un risultato non da poco per Apple, specie e si tiene conto di come la quasi totalità dei competitor segni, invece, dei risultati in negativo.

(…)
Continua a leggere Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo, su Geekissimo

Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo, pubblicato su Geekissimo il 10/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie computer, News.

Post tags: , , , , , ,

L’articolo Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo sembra essere il primo su Geekissimo.

Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo

Mentre l’universo dei PC continua ad arrancare quello dei Mac va invece a guadagnare sempre maggior terreno. È esattamente questo quel che emerge dall’ultima rilevazione trimestrale sul mercato di desktop e laptop.

Foto di un MacBook

Il gruppo di Cupertino pare infatti esser riuscito a guadagnare l’1,5% rispetto alle precedenti indagini. Si tratta di un risultato non da poco per Apple, specie e si tiene conto di come la quasi totalità dei competitor segni, invece, dei risultati in negativo.

(…)
Continua a leggere Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo, su Geekissimo

Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo, pubblicato su Geekissimo il 10/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie computer, News.

Post tags: , , , , , ,

L’articolo Mercato computer: Mac in crescita, PC in calo sembra essere il primo su Geekissimo.

Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo?

In un futuro non molto lontano Windows 10, l’ultimissimo sistema operativo di casa Microsoft, potrebbe dire addio al Pannello di Controllo. Le motivazioni alla base di quello che potrebbe essere il prossimo importante passo per il nuovo OS sono tute da ricerca nell’app Impostazioni.

Foto di Windows 10

Infatti, con l’arrivo di Windows 8 l’azienda di Redmond aveva sostanzialmente reso disponibili due applicazioni che permettevano di svolgere le medesime funzioni: il Pannello di Controllo e l’app Impostazioni, nata prevalentemente per l’uso con le dita. Questa doppia presenza è sempre stata oggetto di critiche da parte degli utenti. Con l’arrivo di Windows 10 l’app Impostazioni ha però subito un profondo restyling mentre il Pannello di Controllo è rimasto sempre uguale.

(…)
Continua a leggere Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo?, su Geekissimo

Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo?, pubblicato su Geekissimo il 09/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, Windows 10.

Post tags: , , ,

L’articolo Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo? sembra essere il primo su Geekissimo.

Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo?

In un futuro non molto lontano Windows 10, l’ultimissimo sistema operativo di casa Microsoft, potrebbe dire addio al Pannello di Controllo. Le motivazioni alla base di quello che potrebbe essere il prossimo importante passo per il nuovo OS sono tute da ricerca nell’app Impostazioni.

Foto di Windows 10

Infatti, con l’arrivo di Windows 8 l’azienda di Redmond aveva sostanzialmente reso disponibili due applicazioni che permettevano di svolgere le medesime funzioni: il Pannello di Controllo e l’app Impostazioni, nata prevalentemente per l’uso con le dita. Questa doppia presenza è sempre stata oggetto di critiche da parte degli utenti. Con l’arrivo di Windows 10 l’app Impostazioni ha però subito un profondo restyling mentre il Pannello di Controllo è rimasto sempre uguale.

(…)
Continua a leggere Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo?, su Geekissimo

Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo?, pubblicato su Geekissimo il 09/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, Windows 10.

Post tags: , , ,

L’articolo Windows 10 dovrà dire addio al Pannello di Controllo? sembra essere il primo su Geekissimo.

Twitter annuncia e lancia Moments

Nel corso delle ultime ore il team di Twitter ha annunciato e lanciato il nuovo servizio Moments, Momenti in italiano. Trattasi di un nuovo pulsante che troverà spazio all’interno dell’applicazione ufficiale del social network e dell’applicazione Web che offrirà l’accesso a tutta una serie di contenuti di valore aggiunto riguardanti temi come notizie, post, programmi TV e molto altro ancora.

Immagine che mostra il logo di Twitter

Con Moments gli utenti accederanno ad una nuova sezione del social network che unirà, mixerà e visualizzerà nel medesimo luogo elementi come tweet, video, Vine e GIF.

(…)
Continua a leggere Twitter annuncia e lancia Moments, su Geekissimo

Twitter annuncia e lancia Moments, pubblicato su Geekissimo il 08/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , ,

L’articolo Twitter annuncia e lancia Moments sembra essere il primo su Geekissimo.

Twitter annuncia e lancia Moments

Nel corso delle ultime ore il team di Twitter ha annunciato e lanciato il nuovo servizio Moments, Momenti in italiano. Trattasi di un nuovo pulsante che troverà spazio all’interno dell’applicazione ufficiale del social network e dell’applicazione Web che offrirà l’accesso a tutta una serie di contenuti di valore aggiunto riguardanti temi come notizie, post, programmi TV e molto altro ancora.

Immagine che mostra il logo di Twitter

Con Moments gli utenti accederanno ad una nuova sezione del social network che unirà, mixerà e visualizzerà nel medesimo luogo elementi come tweet, video, Vine e GIF.

(…)
Continua a leggere Twitter annuncia e lancia Moments, su Geekissimo

Twitter annuncia e lancia Moments, pubblicato su Geekissimo il 08/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Scienza e tecnologia.

Post tags: , ,

L’articolo Twitter annuncia e lancia Moments sembra essere il primo su Geekissimo.

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!

Probabilmente qualche anno fa nessuno ci avrebbe scommesso ma oggigiorno il commercio elettronico è ormai molto diffuso ed estremamente apprezzato. Infatti, sono ormai in tantissimi coloro che scelgono di effettuare i propri acquisti in rete ed il vantaggio è ben evidente: possibilità di fare shopping direttamente e comodamente dal computer o da mobile senza doversi recare fisicamente in negozio. In seguito è anche possibile ricevere feedback di ulteriori acquirenti a fianco della foto del prodotto a cui siamo interessati. I numeri, d’altronde, parlano chiaro: soltanto in Italia sono ben 4,8 milioni le persone che nell’arco di un anno hanno acquistato online almeno 10 volte.

Screenshot del sito Internet Tirendo.it

Tra le categorie maggiormente apprezzate fra i sempre più numerosi utenti che hanno scelto di affidarsi all’e-commerce, quella degli articoli tech è senza ombra di dubbio la più “gettonata”. Ad attirare particolarmente l’attenzione degli acquirenti è però anche la categoria moto e pneumatici. Basta infatti pensare che soltanto su eBay nel 2014 le sottocategorie Ricambi Moto e Ricambi Moto d’Epoca sono cresciute, rispettivamente, del 20% e del 18,9% tanto che sulla nota piattaforma un prodotto di questo tipo viene venduto praticamente ogni 8 secondi. Per quanto riguarda i pezzi di ricambi più gettonati ci sono le parti della carrozzeria e del telaio, i componenti che riguardano gli impianti di elettricità e accensione e naturalmente anche le parti dei pneumatici.

(…)
Continua a leggere Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, su Geekissimo

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie e-commerce.

Post tags: , , ,

L’articolo Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto! sembra essere il primo su Geekissimo.

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!

Probabilmente qualche anno fa nessuno ci avrebbe scommesso ma oggigiorno il commercio elettronico è ormai molto diffuso ed estremamente apprezzato. Infatti, sono ormai in tantissimi coloro che scelgono di effettuare i propri acquisti in rete ed il vantaggio è ben evidente: possibilità di fare shopping direttamente e comodamente dal computer o da mobile senza doversi recare fisicamente in negozio. In seguito è anche possibile ricevere feedback di ulteriori acquirenti a fianco della foto del prodotto a cui siamo interessati. I numeri, d’altronde, parlano chiaro: soltanto in Italia sono ben 4,8 milioni le persone che nell’arco di un anno hanno acquistato online almeno 10 volte.

Screenshot del sito Internet Tirendo.it

Tra le categorie maggiormente apprezzate fra i sempre più numerosi utenti che hanno scelto di affidarsi all’e-commerce, quella degli articoli tech è senza ombra di dubbio la più “gettonata”. Ad attirare particolarmente l’attenzione degli acquirenti è però anche la categoria moto e pneumatici. Basta infatti pensare che soltanto su eBay nel 2014 le sottocategorie Ricambi Moto e Ricambi Moto d’Epoca sono cresciute, rispettivamente, del 20% e del 18,9% tanto che sulla nota piattaforma un prodotto di questo tipo viene venduto praticamente ogni 8 secondi. Per quanto riguarda i pezzi di ricambi più gettonati ci sono le parti della carrozzeria e del telaio, i componenti che riguardano gli impianti di elettricità e accensione e naturalmente anche le parti dei pneumatici.

(…)
Continua a leggere Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, su Geekissimo

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie e-commerce.

Post tags: , , ,

L’articolo Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto! sembra essere il primo su Geekissimo.

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!

Probabilmente qualche anno fa nessuno ci avrebbe scommesso ma oggigiorno il commercio elettronico è ormai molto diffuso ed estremamente apprezzato. Infatti, sono ormai in tantissimi coloro che scelgono di effettuare i propri acquisti in rete ed il vantaggio è ben evidente: possibilità di fare shopping direttamente e comodamente dal computer o da mobile senza doversi recare fisicamente in negozio. In seguito è anche possibile ricevere feedback di ulteriori acquirenti a fianco della foto del prodotto a cui siamo interessati. I numeri, d’altronde, parlano chiaro: soltanto in Italia sono ben 4,8 milioni le persone che nell’arco di un anno hanno acquistato online almeno 10 volte.

Screenshot del sito Internet Tirendo.it

Tra le categorie maggiormente apprezzate fra i sempre più numerosi utenti che hanno scelto di affidarsi all’e-commerce, quella degli articoli tech è senza ombra di dubbio la più “gettonata”. Ad attirare particolarmente l’attenzione degli acquirenti è però anche la categoria moto e pneumatici. Basta infatti pensare che soltanto su eBay nel 2014 le sottocategorie Ricambi Moto e Ricambi Moto d’Epoca sono cresciute, rispettivamente, del 20% e del 18,9% tanto che sulla nota piattaforma un prodotto di questo tipo viene venduto praticamente ogni 8 secondi. Per quanto riguarda i pezzi di ricambi più gettonati ci sono le parti della carrozzeria e del telaio, i componenti che riguardano gli impianti di elettricità e accensione e naturalmente anche le parti dei pneumatici.

(…)
Continua a leggere Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, su Geekissimo

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie e-commerce.

Post tags: , , ,

L’articolo Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto! sembra essere il primo su Geekissimo.

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!

Probabilmente qualche anno fa nessuno ci avrebbe scommesso ma oggigiorno il commercio elettronico è ormai molto diffuso ed estremamente apprezzato. Infatti, sono ormai in tantissimi coloro che scelgono di effettuare i propri acquisti in rete ed il vantaggio è ben evidente: possibilità di fare shopping direttamente e comodamente dal computer o da mobile senza doversi recare fisicamente in negozio. In seguito è anche possibile ricevere feedback di ulteriori acquirenti a fianco della foto del prodotto a cui siamo interessati. I numeri, d’altronde, parlano chiaro: soltanto in Italia sono ben 4,8 milioni le persone che nell’arco di un anno hanno acquistato online almeno 10 volte.

eBay regali di Natale mobile

Tra le categorie maggiormente apprezzate fra i sempre più numerosi utenti che hanno scelto di affidarsi all’e-commerce, quella degli articoli tech è senza ombra di dubbio la più “gettonata”. Ad attirare particolarmente l’attenzione degli acquirenti è però anche la categoria moto e pneumatici. Basta infatti pensare che soltanto su eBay nel 2014 le sottocategorie Ricambi Moto e Ricambi Moto d’Epoca sono cresciute, rispettivamente, del 20% e del 18,9% tanto che sulla nota piattaforma un prodotto di questo tipo viene venduto praticamente ogni 8 secondi. Per quanto riguarda i pezzi di ricambi più gettonati ci sono le parti della carrozzeria e del telaio, i componenti che riguardano gli impianti di elettricità e accensione e naturalmente anche le parti dei pneumatici.

(…)
Continua a leggere Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, su Geekissimo

Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto!, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie e-commerce.

Post tags: , , ,

L’articolo Tirendo.it: il boom del e-commerce riguarda tutto, ma proprio tutto! sembra essere il primo su Geekissimo.

Samsung progetta dei suoi smart glass?

Google non è l’unica azienda attualmente presente sulla piazza ad essere impegnata nello sviluppo di occhiali smart. Stando infatti a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni Samsung ha depositato a settembre numerosi brevetti facenti riferimento ad occhiali per la realtà aumentata che se effettivamente realizzati dovrebbero essere in grado di funzionalità decisamente ben più avanzate dei Google Glass.

Foto del logo Samsung su un edificio

Leggendo quelle che sono le caratteristiche descritte nei brevetti si potrebbe infatti affermare che gli smart glass concepiti da Samsung siano in qualche modo simili al visore Microsoft HoloLens.

(…)
Continua a leggere Samsung progetta dei suoi smart glass?, su Geekissimo

Samsung progetta dei suoi smart glass?, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Samsung progetta dei suoi smart glass? sembra essere il primo su Geekissimo.

Samsung progetta dei suoi smart glass?

Google non è l’unica azienda attualmente presente sulla piazza ad essere impegnata nello sviluppo di occhiali smart. Stando infatti a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni Samsung ha depositato a settembre numerosi brevetti facenti riferimento ad occhiali per la realtà aumentata che se effettivamente realizzati dovrebbero essere in grado di funzionalità decisamente ben più avanzate dei Google Glass.

Foto del logo Samsung su un edificio

Leggendo quelle che sono le caratteristiche descritte nei brevetti si potrebbe infatti affermare che gli smart glass concepiti da Samsung siano in qualche modo simili al visore Microsoft HoloLens.

(…)
Continua a leggere Samsung progetta dei suoi smart glass?, su Geekissimo

Samsung progetta dei suoi smart glass?, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Samsung progetta dei suoi smart glass? sembra essere il primo su Geekissimo.

Samsung progetta dei suoi smart glass?

Google non è l’unica azienda attualmente presente sulla piazza ad essere impegnata nello sviluppo di occhiali smart. Stando infatti a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni Samsung ha depositato a settembre numerosi brevetti facenti riferimento ad occhiali per la realtà aumentata che se effettivamente realizzati dovrebbero essere in grado di funzionalità decisamente ben più avanzate dei Google Glass.

Foto del logo Samsung su un edificio

Leggendo quelle che sono le caratteristiche descritte nei brevetti si potrebbe infatti affermare che gli smart glass concepiti da Samsung siano in qualche modo simili al visore Microsoft HoloLens.

(…)
Continua a leggere Samsung progetta dei suoi smart glass?, su Geekissimo

Samsung progetta dei suoi smart glass?, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Samsung progetta dei suoi smart glass? sembra essere il primo su Geekissimo.

Samsung progetta dei suoi smart glass?

Google non è l’unica azienda attualmente presente sulla piazza ad essere impegnata nello sviluppo di occhiali smart. Stando infatti a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni Samsung ha depositato a settembre numerosi brevetti facenti riferimento ad occhiali per la realtà aumentata che se effettivamente realizzati dovrebbero essere in grado di funzionalità decisamente ben più avanzate dei Google Glass.

Foto del logo Samsung su un edificio

Leggendo quelle che sono le caratteristiche descritte nei brevetti si potrebbe infatti affermare che gli smart glass concepiti da Samsung siano in qualche modo simili al visore Microsoft HoloLens.

(…)
Continua a leggere Samsung progetta dei suoi smart glass?, su Geekissimo

Samsung progetta dei suoi smart glass?, pubblicato su Geekissimo il 07/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie News, tecnologia.

Post tags: , , , ,

L’articolo Samsung progetta dei suoi smart glass? sembra essere il primo su Geekissimo.

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale

Così com’era stato anticipato dai rumors nel corso degli ultimi giorni Google ha ufficialmente annunciato la nuova generazione di Chromecast costituita, questa volta, non da uno bensì da due differenti dispositivi: Chroemcast per la TV e Chroemcast per gli altoparlanti.

Screenshot dei nuovi Chromecast

A differenza del vecchio modello di Chromecast i nuovi mini dongle hanno compiuto importanti passi avanti per quanto riguarda il comparto hardware incluso e le funzionalità offerte al punto tale da risultare decisamente ben più veloci del predecessore.

(…)
Continua a leggere Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, su Geekissimo

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, pubblicato su Geekissimo il 06/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , ,

L’articolo Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale sembra essere il primo su Geekissimo.

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale

Così com’era stato anticipato dai rumors nel corso degli ultimi giorni Google ha ufficialmente annunciato la nuova generazione di Chromecast costituita, questa volta, non da uno bensì da due differenti dispositivi: Chroemcast per la TV e Chroemcast per gli altoparlanti.

Screenshot dei nuovi Chromecast

A differenza del vecchio modello di Chromecast i nuovi mini dongle hanno compiuto importanti passi avanti per quanto riguarda il comparto hardware incluso e le funzionalità offerte al punto tale da risultare decisamente ben più veloci del predecessore.

(…)
Continua a leggere Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, su Geekissimo

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, pubblicato su Geekissimo il 06/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , ,

L’articolo Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale sembra essere il primo su Geekissimo.

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale

Così com’era stato anticipato dai rumors nel corso degli ultimi giorni Google ha ufficialmente annunciato la nuova generazione di Chromecast costituita, questa volta, non da uno bensì da due differenti dispositivi: Chroemcast per la TV e Chroemcast per gli altoparlanti.

Screenshot dei nuovi Chromecast

A differenza del vecchio modello di Chromecast i nuovi mini dongle hanno compiuto importanti passi avanti per quanto riguarda il comparto hardware incluso e le funzionalità offerte al punto tale da risultare decisamente ben più veloci del predecessore.

(…)
Continua a leggere Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, su Geekissimo

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, pubblicato su Geekissimo il 06/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , ,

L’articolo Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale sembra essere il primo su Geekissimo.

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale

Così com’era stato anticipato dai rumors nel corso degli ultimi giorni Google ha ufficialmente annunciato la nuova generazione di Chromecast costituita, questa volta, non da uno bensì da due differenti dispositivi: Chroemcast per la TV e Chroemcast per gli altoparlanti.

Screenshot dei nuovi Chromecast

A differenza del vecchio modello di Chromecast i nuovi mini dongle hanno compiuto importanti passi avanti per quanto riguarda il comparto hardware incluso e le funzionalità offerte al punto tale da risultare decisamente ben più veloci del predecessore.

(…)
Continua a leggere Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, su Geekissimo

Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale, pubblicato su Geekissimo il 06/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , ,

L’articolo Chromecast, i nuovi modelli sono più veloci dell’originale sembra essere il primo su Geekissimo.

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods

Stando a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni in un futuro non molto lontano Apple potrebbe provvedere a rendere disponibile sul mercato una nuova versione degli auricolari EarPods utilizzabile, a differenza di quanto attualmente commercializzato, senza fili.

Foto delle Apple EarPods

Di recente alcune testate statunitensi hanno infatti scovato la registrazione del marchio AirPods. MacRumors sottolinea come le modalità d’azione siano tipiche di Cupertino. Il processo, infatti, è stato effettuato da altre società, forse scelte da Apple per mantenere il giusto riserbo sul progetto.

(…)
Continua a leggere Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, su Geekissimo

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, pubblicato su Geekissimo il 05/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, News.

Post tags: , , , , , , , ,

L’articolo Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods sembra essere il primo su Geekissimo.

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods

Stando a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni in un futuro non molto lontano Apple potrebbe provvedere a rendere disponibile sul mercato una nuova versione degli auricolari EarPods utilizzabile, a differenza di quanto attualmente commercializzato, senza fili.

Foto delle Apple EarPods

Di recente alcune testate statunitensi hanno infatti scovato la registrazione del marchio AirPods. MacRumors sottolinea come le modalità d’azione siano tipiche di Cupertino. Il processo, infatti, è stato effettuato da altre società, forse scelte da Apple per mantenere il giusto riserbo sul progetto.

(…)
Continua a leggere Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, su Geekissimo

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, pubblicato su Geekissimo il 05/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, News.

Post tags: , , , , , , , ,

L’articolo Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods sembra essere il primo su Geekissimo.

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods

Stando a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni in un futuro non molto lontano Apple potrebbe provvedere a rendere disponibile sul mercato una nuova versione degli auricolari EarPods utilizzabile, a differenza di quanto attualmente commercializzato, senza fili.

Foto delle Apple EarPods

Di recente alcune testate statunitensi hanno infatti scovato la registrazione del marchio AirPods. MacRumors sottolinea come le modalità d’azione siano tipiche di Cupertino. Il processo, infatti, è stato effettuato da altre società, forse scelte da Apple per mantenere il giusto riserbo sul progetto.

(…)
Continua a leggere Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, su Geekissimo

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, pubblicato su Geekissimo il 05/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, News.

Post tags: , , , , , , , ,

L’articolo Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods sembra essere il primo su Geekissimo.

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods

Stando a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni in un futuro non molto lontano Apple potrebbe provvedere a rendere disponibile sul mercato una nuova versione degli auricolari EarPods utilizzabile, a differenza di quanto attualmente commercializzato, senza fili.

Foto delle Apple EarPods

Di recente alcune testate statunitensi hanno infatti scovato la registrazione del marchio AirPods. MacRumors sottolinea come le modalità d’azione siano tipiche di Cupertino. Il processo, infatti, è stato effettuato da altre società, forse scelte da Apple per mantenere il giusto riserbo sul progetto.

(…)
Continua a leggere Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, su Geekissimo

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, pubblicato su Geekissimo il 05/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, News.

Post tags: , , , , , , , ,

L’articolo Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods sembra essere il primo su Geekissimo.

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods

Stando a quanto emerso nel corso degli ultimi giorni in un futuro non molto lontano Apple potrebbe provvedere a rendere disponibile sul mercato una nuova versione degli auricolari EarPods utilizzabile, a differenza di quanto attualmente commercializzato, senza fili.

Foto delle Apple EarPods

Di recente alcune testate statunitensi hanno infatti scovato la registrazione del marchio AirPods. MacRumors sottolinea come le modalità d’azione siano tipiche di Cupertino. Il processo, infatti, è stato effettuato da altre società, forse scelte da Apple per mantenere il giusto riserbo sul progetto.

(…)
Continua a leggere Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, su Geekissimo

Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods, pubblicato su Geekissimo il 05/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Apple, News.

Post tags: , , , , , , , ,

L’articolo Apple potrebbe lanciare una versione wireless degli EarPods sembra essere il primo su Geekissimo.

Wallpaper Geek #90

Benvenuti a questo novantesimo appuntamento con la nostra rubrica dei wallpaper. Anche questa settimana, come al solito, vi proponiamo una serie di sfondi assortiti che dovrebbero riuscire a soddisfare un po’ tutti i gusti: ci sono un paio di paesaggi spaziali, tre due sfondi dedicati al mondo della natura e qualche immagine artistica che speriamo sia di vostro gradimento. Buon download!

tumblr_nkebcyy8j11qfirfao1_r1_1280

tumblr_niyki1GD161qfirfao1_1280

tumblr_npgbxsYjeZ1qfirfao1_1280

wallhaven-3326

oceana_system_by_starkiteckt-d8hpghp

photo-1440964829947-ca3277bd37f8

photo-1441260038675-7329ab4cc264

Wallpaper Geek #90, pubblicato su Geekissimo il 04/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sfondi.

Post tags: ,

L’articolo Wallpaper Geek #90 sembra essere il primo su Geekissimo.

Wallpaper Geek #90

Benvenuti a questo novantesimo appuntamento con la nostra rubrica dei wallpaper. Anche questa settimana, come al solito, vi proponiamo una serie di sfondi assortiti che dovrebbero riuscire a soddisfare un po’ tutti i gusti: ci sono un paio di paesaggi spaziali, tre due sfondi dedicati al mondo della natura e qualche immagine artistica che speriamo sia di vostro gradimento. Buon download!

tumblr_nkebcyy8j11qfirfao1_r1_1280

tumblr_niyki1GD161qfirfao1_1280

tumblr_npgbxsYjeZ1qfirfao1_1280

wallhaven-3326

oceana_system_by_starkiteckt-d8hpghp

photo-1440964829947-ca3277bd37f8

photo-1441260038675-7329ab4cc264

Wallpaper Geek #90, pubblicato su Geekissimo il 04/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sfondi.

Post tags: ,

L’articolo Wallpaper Geek #90 sembra essere il primo su Geekissimo.

Wallpaper Geek #90

Benvenuti a questo novantesimo appuntamento con la nostra rubrica dei wallpaper. Anche questa settimana, come al solito, vi proponiamo una serie di sfondi assortiti che dovrebbero riuscire a soddisfare un po’ tutti i gusti: ci sono un paio di paesaggi spaziali, tre due sfondi dedicati al mondo della natura e qualche immagine artistica che speriamo sia di vostro gradimento. Buon download!

tumblr_nkebcyy8j11qfirfao1_r1_1280

tumblr_niyki1GD161qfirfao1_1280

tumblr_npgbxsYjeZ1qfirfao1_1280

wallhaven-3326

oceana_system_by_starkiteckt-d8hpghp

photo-1440964829947-ca3277bd37f8

photo-1441260038675-7329ab4cc264

Wallpaper Geek #90, pubblicato su Geekissimo il 04/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sfondi.

Post tags: ,

L’articolo Wallpaper Geek #90 sembra essere il primo su Geekissimo.

Wallpaper Geek #90

Benvenuti a questo novantesimo appuntamento con la nostra rubrica dei wallpaper. Anche questa settimana, come al solito, vi proponiamo una serie di sfondi assortiti che dovrebbero riuscire a soddisfare un po’ tutti i gusti: ci sono un paio di paesaggi spaziali, tre due sfondi dedicati al mondo della natura e qualche immagine artistica che speriamo sia di vostro gradimento. Buon download!

tumblr_nkebcyy8j11qfirfao1_r1_1280

tumblr_niyki1GD161qfirfao1_1280

tumblr_npgbxsYjeZ1qfirfao1_1280

wallhaven-3326

oceana_system_by_starkiteckt-d8hpghp

photo-1440964829947-ca3277bd37f8

photo-1441260038675-7329ab4cc264

Wallpaper Geek #90, pubblicato su Geekissimo il 04/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sfondi.

Post tags: ,

L’articolo Wallpaper Geek #90 sembra essere il primo su Geekissimo.

Wallpaper Geek #90

Benvenuti a questo novantesimo appuntamento con la nostra rubrica dei wallpaper. Anche questa settimana, come al solito, vi proponiamo una serie di sfondi assortiti che dovrebbero riuscire a soddisfare un po’ tutti i gusti: ci sono un paio di paesaggi spaziali, tre due sfondi dedicati al mondo della natura e qualche immagine artistica che speriamo sia di vostro gradimento. Buon download!

tumblr_nkebcyy8j11qfirfao1_r1_1280

tumblr_niyki1GD161qfirfao1_1280

tumblr_npgbxsYjeZ1qfirfao1_1280

wallhaven-3326

oceana_system_by_starkiteckt-d8hpghp

photo-1440964829947-ca3277bd37f8

photo-1441260038675-7329ab4cc264

Wallpaper Geek #90, pubblicato su Geekissimo il 04/10/2015


© naqern per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Sfondi.

Post tags: ,

L’articolo Wallpaper Geek #90 sembra essere il primo su Geekissimo.

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi

Google ha ottenuto la registrazione presso l’USPTO di un nuovo brevetto facente riferimento all’impiego di ologrammi su dispositivi equipaggiati con display heads-up. Detta in altri termini pare che il colosso delle ricerche in rete abbia intenzione di puntare in primis sui miglioramenti delle tecnologie legate alla sfera della realtà aumentata e in particolar modo dei Google Glass.

Google Glass: ora è possibile provarli prima dell'acquisto

La richiesta di brevetto, intitolata “Lightguide With Multiple In-Coupling Holograms For Head Wearable Display”, risale a marzo dello scorso anno ma la documentazione è stata pubblicata soltanto nelle scorse ore.

(…)
Continua a leggere Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, su Geekissimo

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, pubblicato su Geekissimo il 03/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , , , , ,

L’articolo Google Glass, un brevetto per gli ologrammi sembra essere il primo su Geekissimo.

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi

Google ha ottenuto la registrazione presso l’USPTO di un nuovo brevetto facente riferimento all’impiego di ologrammi su dispositivi equipaggiati con display heads-up. Detta in altri termini pare che il colosso delle ricerche in rete abbia intenzione di puntare in primis sui miglioramenti delle tecnologie legate alla sfera della realtà aumentata e in particolar modo dei Google Glass.

Google Glass: ora è possibile provarli prima dell'acquisto

La richiesta di brevetto, intitolata “Lightguide With Multiple In-Coupling Holograms For Head Wearable Display”, risale a marzo dello scorso anno ma la documentazione è stata pubblicata soltanto nelle scorse ore.

(…)
Continua a leggere Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, su Geekissimo

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, pubblicato su Geekissimo il 03/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , , , , ,

L’articolo Google Glass, un brevetto per gli ologrammi sembra essere il primo su Geekissimo.

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi

Google ha ottenuto la registrazione presso l’USPTO di un nuovo brevetto facente riferimento all’impiego di ologrammi su dispositivi equipaggiati con display heads-up. Detta in altri termini pare che il colosso delle ricerche in rete abbia intenzione di puntare in primis sui miglioramenti delle tecnologie legate alla sfera della realtà aumentata e in particolar modo dei Google Glass.

Google Glass: ora è possibile provarli prima dell'acquisto

La richiesta di brevetto, intitolata “Lightguide With Multiple In-Coupling Holograms For Head Wearable Display”, risale a marzo dello scorso anno ma la documentazione è stata pubblicata soltanto nelle scorse ore.

(…)
Continua a leggere Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, su Geekissimo

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, pubblicato su Geekissimo il 03/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , , , , ,

L’articolo Google Glass, un brevetto per gli ologrammi sembra essere il primo su Geekissimo.

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi

Google ha ottenuto la registrazione presso l’USPTO di un nuovo brevetto facente riferimento all’impiego di ologrammi su dispositivi equipaggiati con display heads-up. Detta in altri termini pare che il colosso delle ricerche in rete abbia intenzione di puntare in primis sui miglioramenti delle tecnologie legate alla sfera della realtà aumentata e in particolar modo dei Google Glass.

Google Glass: ora è possibile provarli prima dell'acquisto

La richiesta di brevetto, intitolata “Lightguide With Multiple In-Coupling Holograms For Head Wearable Display”, risale a marzo dello scorso anno ma la documentazione è stata pubblicata soltanto nelle scorse ore.

(…)
Continua a leggere Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, su Geekissimo

Google Glass, un brevetto per gli ologrammi, pubblicato su Geekissimo il 03/10/2015


© Martina Oliva per Geekissimo, 2015. |
Permalink |
Commenta! |
Aggiungi su del.icio.us

Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Google, News.

Post tags: , , , , ,

L’articolo Google Glass, un brevetto per gli ologrammi sembra essere il primo su Geekissimo.